ad.

MALLOREDDUS ALLA CAMPIDANESE

venerdì, agosto 31, 2018



Non torno a casa, in Sardegna, da qualche mese ormai e nei giorni scorsi avevo una voglia matta di risentire i profumi e sapori della mia terra! Purtroppo non avevo della salsiccia fresca sarda ma per fortuna qui riesco a trovare una salsiccia con i semi di finocchio molto buona e la differenza é proprio minima (il macellaio é sardo 😉), quindi mi sono accontentata e il risultato é stato comunque eccellente! Da sempre i Malloreddus (giochetti sardi) sono il mio piatto di pasta preferito, amo i formati corti ma non disdegno di certo un piatto di spaghetti. Fare la pasta in casa poi é una delle cose che mi diverte di più, anche se ahimè non mi sono cimentata a fare i malloreddus, anche se mio padre mi ha regalato il cestino tradizionale per farli in casa.

Per anni ho sbagliato e per cercare di perdere peso ho rinunciato a mangiare la pasta, credendo erroneamente che facesse ingrassare. Invece, sopratutto la pasta fresca all'uovo fatta in casa e' un ottimo alimento per una corretta alimentazione. Le proteine della farina e della semola si integrano con quelle ad elevato valore biologico dell’uovo, migliorando di molto la completezza e l’equilibrio nutritivo della pasta. L'importante per me é sempre scegliere ingredienti di ottima qualità! Una buona farina, per me la migliore e' sempre la semola per la pasta, le uova bio e cerco di non eccedere con i grassi, ma qualche volta lo sgarro ci sta eccome! 

Fare la pasta fresca fatta in casa é poi semplicissimo e veloce con la macchina per pasta fresca Philips pasta maker scegliendo ingredienti freschi e genuini puoi creare ogni volta la ricetta che preferisci! Basta inserire  gli ingredienti e Philips Pasta Maker fa tutto il resto. In modo completamente automatico, la macchina mischia gli ingredienti, impasta e crea il formato di pasta che hai scelto tu in soli 10 minuti, veramente solo il tempo necessario di far bollire l’acqua! 

É robusto e potente da generare 725kg di pressione in fase di estrusione, per una pasta d’impeccabile qualità. Sono inclusi anche quattro dischi dischi di modellazione per preparare spaghetti, penne, maccheroni, fettuccine, lasagne, ravioli e cannelloni e molto altro. 

I dischi sono in plastica POM per garantire un’elevata resistenza meccanica alla pressione e una pulizia semplice ed igienica. Ti puoi sbizzarrire con la fantasia e creare ogni volta che vuoi un piatto di pasta diverso e soddisfare i gusti dei tuoi commensali!  

Vi lascio la ricetta dei Malloreddus alla Campidanese ma il sugo é buonissimo anche con altri tipi di pasta. Avete visto che ogni tanto capita anche a me di pubblicare qualche diverso dai soliti lievitati? A prestissimo con la prossima ricetta!

MALLOREDDUS ALLA CAMPIDANESEINGREDIENTI X 4 PERSONE
350/400g di malloreddus (gnocchetti sardi)
800g di pomodori pelati
400g di salsiccia di puro suino con i semi di finocchio 
1 spicchio d'aglio
qualche filo di zafferano
1 foglia di alloro 
100g di pecorino stagionato
sale e olio extra vergine di oliva quanto basta 

Spellate e tagliate a tocchetti la salsiccia. Fatela rosolare con poco olio evo e uno spicchio d'aglio. Appena la salsiccia inizia ad imbrunirsi, togliete l'aglio e aggiungete i pomodori pelati frullati, un pizzico di sale, lo zafferano e l'alloro.
Coprite e fate sobbollire a fuoco lento, mescolando ogni tanto fino a quando si' e' ben addensata, circa 30 minuti.
Cuocete i malloreddus al dente, conditeli con il sugo e spolverate con del pecorino grattugiato.




You Might Also Like

0 commenti

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge