cannella

Pasteis de Nata

lunedì, novembre 27, 2017


Alzi la mano chi ama mettere le mani in pasta e non ha mai desiderato di avere una super uniforme da cuoco! Io non mi vergogno a dirlo ma quando vedo le giacche da cuoco le guardo tutte  e immagino ad indossarne una! Grazie alla ditta francese Manelli, azienda leader nell'abbigliamento per i professionisti, finalmente ho la mia divisa con il nome del Blog! Che dite vi piace? (foto in basso) A me tanto e non vedo l'ora di indossarla!
Ogni tanto mi cimento anche in qualche dolcetto non lievitato. Mi sono innamorata delle Pastesi de Nata qualche anno fa quando siamo stati in vacanza a Lisbona! La sfoglia friabile, la crema dolce e il gusto di cannella mi hanno fatto impazzire! Ho già provato a replicarle qualche anno fa, ma queste sono molto simili alle originali. Servite con una spolverata di zucchero a velo e cannella sono sublimi!

PASTEIS DE NATAINGREDIENTIPer la sfoglia
  • 230g di farina (io tipo 1)
  • 210g di acqua fredda
  • 230g di burro a pomata
  • 1g di sale

Per la crema
  • 25g di fecola
  • 250g di latte
  • 125g di acqua
  • 250g di zucchero
  • 4 tuorli d’uovo
  • 1 stecca di cannella
  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

Impastate per qualche minuto con l'impastatrice  la farina, l'acqua fredda e il pizzico di sale. L'impasto deve risultate morbido e non appiccicoso. Fate riposare la pasta in frigo circa 30 minuti. Dividete il burro morbido (quasi come una crema) in 3 parti uguali, stendete la pasta molto fine in un piano di lavoro ben infarinato. Spalmate sopra la prima parte del burro su tutta la superficie, lasciando circa 1 cm nei bordi. Ripiegate la sfoglia in tre (come nella classica pasta sfoglia) e girate di 90º. Fate riposare 40 minuti in frigo e stendete nuovamente la sfoglia e ripetete lo stesso procedimento per 2 volte. Fate riposare un’ora in frigo. Infine stendete la pasta abbastanza sottile, circa 2-3 mm e arrotolatela su se stessa formando un cilindro.Avvolgetelo nella pellicola e conservate in frigo per qualche ora. 
Nel frattempo preparate la crema: 
Fate bollire l'acqua con lo zucchero, la stecca di cannella e fino a quando lo zucchero é ben sciolto ma senza mescolare. Mischiate la fecola con una piccola parte del latte fino a formare una cremina densa. Riscaldate il resto del latte e mischiatelo per bene con una frusta alla cremina. Unite l'acqua fatta bollire in precedenza e filtrata dalla stecca di cannella, continuate a mischiare con la frusta e rimuovete eventuali grumi, aggiungete i tuorli d’uovo. Riscaldate la crema a fuoco basso fino a quando otterrete una bella crema liscia ma abbastanza liquida. Lasciate raffreddare. 
Tagliate il cilindro di pasta sfoglia in tocchetti di circa 2 cm, foderate ogni stampino (io ho usato una teglia per muffin) con un tocchetto di sfoglia aiutandovi con i pollici leggermente bagnati. Io ho rimesso gli stampini foderati con la sfoglia in frigo per circa 30 minuti. Riempite gli stampini con la crema e cuocete in forno molto caldo a 230º  per circa 18-20 minuti fino a che la crema  diventa quasi bruciacchiata in superficie. 
Servite le Pasteis de nata tiepide con una spolverata di zucchero a velo e cannella. 




Giacca da cuoco da donna bordata fucsia Manelli




You Might Also Like

2 commenti

  1. Ma è bellissima la tua divisa..wow!!! anche i dolcetti non sono da meno..cosa non darei x addentarne uno..gnammy!!
    Buon inizio settimana Nicoletta <3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara!!! Bella vero? a me piace assai! Un abbraccio

      Elimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

Like us on Facebook

SUBSCRIBE