brioche

Bocconcini ripieni di Chantilly a lievitazione naturale

venerdì, novembre 18, 2016

Sono giorni che cerco di pubblicare questo post e non riesco mai a trovare il tempo per scrivere... Sono in ferie e mi sto un poco disintossicando da internet e computer! Non sapevo come chiamare queste mini brioche ripiene di crema chantilly all'italiana. Bocconcini mi sembra il nome adatto perché sono proprio piccoline ma tanto golose. Basta una per togliersi lo sfizio del dolce e non sentirsi troppo in colpa, ma sono anche perfette per la colazione. Le ho fatte qualche mese fa, assieme a delle veneziane strepitose! Un impasto molto facile e veloce da preparare, sono soffici e ottime anche senza ripieno. 
BOCCONCINI RIPIENI DI CHANTILLY A LIEVITAZIONE NATURALEINGREDIENTIImpasto
  • 500g di farina forte (io panettone)
  • 200g di latte (io parzialmente scremato)
  • 50g di licoli rinfrescato e attivo
  • 2 uova
  • 8g di sale
  • 60g di zucchero
  • 100g di burro bavarese
  • Olio essenziale di arancia
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
Crema chantilly 
  • 200g Latte parzialmente scremato
  • 100g panna fresca
  • 90g tuorli d'uovo
  • 90g zucchero
  • 25g fecola 
  • Semi di una bacca di vaniglia
  • 100g di panna montata fresca
Nella ciotola della planetaria sciogliete il licoli nel latte. Aggiungete la farina, il sale, lo zucchero e le uova. Impastate con il gancio a velocità bassa fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Aggiungete il burro morbido in tre volte e continuate ad impastare a bassa velocità fino a quando é ben assorbito e l'impasto risulta liscio, elastico e lucido. Formate una palla e trasferite in una ciotola, coprite con della pellicola trasparente e fate lievitare fino al raddoppio. Nel frattempo preparate la crema pasticcera: In una ciotola montate i tuorli e lo zucchero con un frullatore fino a quando diventano chiari e spumosi. Unite la fecola  setacciata e lavorate sempre con il frullatore. Aggiungete il composto al latte e panna bollenti e mescolate velocemente con una frusta nel fornello a fiamma bassa fino a raggiungere la consistenza desiderata. Fate raffreddare in una ciotola coperta con pellicola. Quando la crema e' ben fredda aggiungete la panna montata. Trasferite in una sac a poche con il beccuccio lungo e conservate in frigo. Dividete l'impasto lievitato in piccole palline da 20/30g ciasciuna, trasferitele in una teglia rivestita da carta forno e fate lievitare fino al raddoppio coperte. Spennellate con dell'uovo sbattuto e cuocete nel forno caldo a 180ºC per circa 15/20 minuti o fino a quando sono ben dorate. Lasciatele intiepidire un poco su una griglia e farciteli con la crema chantilly dalla base. Fate raffreddare completamente, spolverate con dello zucchero a velo e buon appetito!



You Might Also Like

1 commenti

  1. Ma che meraviglia..meno male che hai trovato il tempo di pubblicare :-)

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

Like us on Facebook

SUBSCRIBE