Pizze e focaccie

Pizza tirolese...cotta nella pietra refrattaria!

sabato, settembre 29, 2012


Eccomi qui a scrivervi dall'aeroporto di Londra Heathrow mentre aspetto di tornare a casa dopo un viaggio di lavoro di 10gg. Ieri causa brutto tempo a Tokyo sono arrivata tardi a Londra e ho perso il volo per casa, stamattina il volo era pieno e non mi hanno preso...quindi ora mentre aspetto vi scrivo...sperando veramente di partire. Voglio tornare a casa!!!!
Vi lascio una ricetta veloce veloce per una pizza buonissima!!!!

PIZZA TIROLESEINGREDIENTI:
  • 300g di farina per pizza 
  • 180g di acqua
  • 2g lievito di birra fresco
  • 7g di sale
Condimento:
  • Stracchino
  • Mozzarella
  • Pomodori del piennolo del Vesuvio 
  • Speck 
  • 1 filo di olio evo
Nella ciotola dell'impastatrice mettete la farina, il lievito e buona parte dell'acqua. Iniziate a impastare a bassa velocita', dopodiché aggiungete il sale con il resto dell'acqua. Impastate bene aumentando progressivamente la velocita' e facendo ben incordare l'impasto. E' pronto quando risultera' ben liscio e non piu' appiccicoso. Trasferite l'impasto in una ciotola, coprite con la pellicola e fatte lievitare fino al raddoppio.  Visto la minima quantita' di lievito ci ha impiegato circa 6 ore. Per il condimento Frullate i pomodori. Quelli che ho usato io sono pieni di semi quindi dopo averli frullati li ho passati anche nel colino per ridurre la quantita' di semi ed eliminare la pelle dei pomodori. Condite i pomodori semplicemente con un po di sale e un filo di olio evo. Accendete il forno al massimo circa 30 minuti prima di cuocere la pizza con la pietra refrattaria , che deve essere caldissima. Stendete la pizza con le mani su un piano ben infarinato. Con la pala in legno ben infarinata trasferite la pizza sulla pietra ben calda, conditela velocemente con il sugo, la mozzarella a pezzetti (tagliata con le mani e non con il coltello) e lo stracchino. Infornatela subito e cuocetela con il grill per circa 4-5 minuti. Appena pronta disponete le fettine di speck. Provatela e' veramente buona!



You Might Also Like

9 commenti

  1. mmmmmmm qua ancora non ho avuto tempo di fare la pizza ma ne ho una voglia che non immagini!!!!!!! goduriosala tua ..un mega besito

    RispondiElimina
  2. Ora svengo, è troppo bella e buonissima. Un abbraccio e soprattutto, buon rientro a casa,

    RispondiElimina
  3. mai dire mai alla pizza, la tua poi è irresistibile
    brava, ti seguo moooolto volentieri buona domenica ciao kiara

    RispondiElimina
  4. Spero tanto tu sia arrivata a casa! :-) Intanto mi godo questa meraviglia!!!! Dev'essere tutta un'altra cosa la pizza cotta su pietra! Ha un aspetto davvero molto invitante!!!! Un bacio Nico

    RispondiElimina
  5. ciao bella! uff! come ti invidio a salire e scendere dall'aereo come se niente fosse... io riparto lunedì per tornare a casa e mi viene già da vomitare...
    ma meglio non pensarci!
    questa pizza è invitantissima! peccato non avere la pietra refrattaria!
    baci!

    RispondiElimina
  6. Che bel cornicione questa pizza! Ho una domanda, ma come fai a fare i dolci in volo??? voglio volare con te!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao, mi auguro che tu sia felicemente rientrata a casa!!!
    Splendida nella presentazione questa gustosa pizza, buonissima da mangiare con la cottura su pietra che fa decisamente la differenza!!!
    Baci

    RispondiElimina
  8. Una pizza strepitosa!!Mi sono unita ai tuoi lettori ciao Eleonora

    RispondiElimina
  9. quando dici farina per pizza cosa intendi?

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

Like us on Facebook

SUBSCRIBE