Pane

Pane di semola con lievito madre disidratato!!!

sabato, gennaio 07, 2012


For the English version click here!!!
Buona serata a tutti!!!! allora avete finito con le super mangiate??? 
Ieri ho passato tutto il giorno ad impastare....anzi diciamo la verita'....ho fatto impastare tutto all'impastatrice. Nei giorni scorsi ho trovato in un negozio bio il lievito madre di frumento essiccato, mi ha incuriosito e ovviamente lo dovevo provare subito. Il pane e' venuto veramente bene, morbidissimo e piu' crostoloso del solito... Anche a voi capita di mangiare ogni tanto dei piatti semplicissimi e di tornare indietro negli anni? Ieri a pranzo ho mangiato un uovo al sugo...erano anni che non lo mangiavo. Ho preparato un sughetto semplicissimo ma veramente buono e  mi sembra di essere tornata bambina...quando mia madre preparava le uova al sugo. Non ho mai adorato le uova in modo particolare...ma quelle al sugo si.  Mamma mia che bonta'....quanto e' vero che spesso le cose piu' semplici sono proprio le buone...e credetemi fare la scarpetta con questo pane e' stato veramente godurioso. 
INGREDIENTI:
per la biga:
100g di farina 0
50g di acqua
10g lievito madre disidratato
impasto:
200g semola rimacinata 
100g acqua
1 cucchiaino di sale

La sera prima preparate la biga. Coprite la biga e fattela lievitare tutta la notte (io l'ho fatta lievitare per 10 ore). Il giorno dopo mettere tutti gli ingredienti e la biga lievitata nella ciotola dell'impastatrice. Impastare bene fino ad ottenere un impasto morbido, liscio e non appiccicoso. Fatte delle pieghe e formate una palla. Mettete in una ciotola infarinata e fatte lievitare per circa 3 ore. Trascorso questo tempo appiattite leggermente l'impasto, tirate un angolo dell'impasto verso di voi e riportatelo al centro, fatte lo stesso lungo tutto il diametro. Riformate una palla e disponete l'impasto in una teglia ricoperta di carta da forno infarinata, coprite con la pellicola leggermente oleata e fatte lievitare per 90 minuti.  Cuocete in forno caldo a 220º per circa 10 minuti, fatte scivolare il pane nella griglia, abbassate leggermente il forno e fatte cuocere per altri 30 minuti. 



You Might Also Like

20 commenti

  1. hiihihi che carinooo il nuovo design cara! molto chiccoso!!!!! fatto tutto da te?
    cmq ora entri come la mia impanificatrice preferita! semmai avessi bisogno un consiglio su come fare il pane... arrivo da te.. anche se mi tocca comperare un biglietto UK Japan per consultarti mentre lavori! hihihihihi
    un bacione cara!

    RispondiElimina
  2. Niente di meglio che il pane fatto in casa. Bravissima, mi ricorda il nostro pane siciliano, usiamo la semola rimacinata. Complimenti! Buon Anno!

    RispondiElimina
  3. Ciao Nico!! Che bello riaverti sul mio blog, ma non preoccuparti, anch'io ho sempre poco tempo per essere presente negli altri blog!! ^__^
    Lo sai, proprio da pochi giorni, ho iniziato a usare e "coltivare" la pasta madre... sono come una puerpera, ho paqura di sbagliare, devo imparare a conoscerla ma ho idea che saprà regalarmi tante soddisfazioni....
    Ottimo questo tuo pane, all'aspetto ma di sicuro anche nel sapore!!
    Buon 2012!!
    Franci

    RispondiElimina
  4. Adoro i lievitati e questo tuo pane è fantastico...ciao.

    RispondiElimina
  5. meraviglioso questo pane..e che dire
    dei macarons che vedo qui sotto postati??
    BRAVISSIMA!
    Buone fatte feste!!
    ciao

    RispondiElimina
  6. Questo pane è perfetto! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. ah ti ho trovata che commentavi in un altra pagina il pane fatto da una amica in comune del web ora trovo il tuo..non mi resta altro che prepararlo e farvelo sapere allora!! da oggi di seguo con piacere, interessante il tuo sito!

    RispondiElimina
  8. ho visto sia la ricetta del pane che quella dei macarons. hanno entrambi un aspetto buonissimo.
    Che bellezza poter fare il pane in casa.
    Complimenti ancora, mi sono iscritta al tuo blog in modo da non perderti di vista.
    A presto.
    Maria grazia

    RispondiElimina
  9. Questo pane ha proprio l'aspetto del pane fatto in casa dalle nostre nonne. Una mollica formata in modo meraviglioso e una bella crosticina croccante.
    Ci credo che non potevi resistere alla tentazione della scarpetta nel sughetto al pomodoro...

    RispondiElimina
  10. Complimenti Nicoletta, che soddisfazione panificare, bravissima!!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Nico!!!!!! Mamma mia che meraviglia hai sfornato!! Complimenti cara!!!!! Un baciotto

    RispondiElimina
  12. Ciao!!!! un pane perfetto e poi con il lievito madre sarà sicuramente anche più profumato!!! L'ovetto al sugo??? e la carne alla pizzaiola?? sono secoli che non la mangio e ne andavo matta!!! :-)

    buona giornata
    Pippi

    RispondiElimina
  13. Che brava Nicoletta !!! Ottimo risultato. Non sapevo che ci fosse il lievito madre disidratato... Grazie !!!
    Ciao.

    RispondiElimina
  14. Ciao Nicoletta, che bella pagnotta! Ti faccio anche io gli auguri di un buon 2012!

    RispondiElimina
  15. ciao bella! Mi piace questa cosa del lievito madre disidratato. mi sa che quando mi deciderò a fare il lm proverò anche a disidratarlo.. è difficile?

    Baciii

    RispondiElimina
  16. Ciao Nico!
    Davvero, non esiste niente di più bello che fare il pane fatto in casa ....
    barbara

    RispondiElimina
  17. Questa ricetta è perfetta, buonissima, complimenti....

    RispondiElimina
  18. Ti è venuto benissimo questo pane. La lievitazione è stata perfetta vedendo come si è formata bene quella mollica... E che crosta croccante!!

    RispondiElimina
  19. stavolta lo faccio proprio così, ho trovato pure il lievito madre disidratato!!! le altre due volte era squisito.. ma così sarà ancora meglio! ce lo gustiamo a pasqua! bacio francy

    RispondiElimina
  20. scusate l'ignoranza ma che cos'è la biga che deve essere fatta la sera prima e poi nuovamente impastata? Grazie ma sono alle prime armi con l'impastatrice !

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

SUBSCRIBE