Pane

Home made fette biscottate!!!!!

sabato, luglio 02, 2011

       

For the English version click here!!!
Mamma mia e' da un sacco di tempo che non aggiorno il blog....purtroppo a casa sto pochissimo... quando ci sono sto a cucinare qualcosa di buono. Poi sto lavorando ad un nuovo progetto e veramente a volte manca il tempo di scrivere anche qui.
La settimana scorsa o iniziato una nuova collaborazione con l'azienda Casa Barone,agricoltura biologica nel parco nazionale del Vesuvio. Ho ricevuto dei prodotti fantastici.
Come la confettura extra biologica di albicocche del Vesuvio e la conserva biologica di "pomodorino del piennolo del Vesuvio d.o.p."
Appena mi e' arrivato il pacco ho subito pensato che questa marmellata fosse perfetta per le mie colazioni...ma come usarla? Da quando ho iniziato la mia dieta la mia colazione preferita sono delle fette biscottate con la marmellata e quindi ho deciso di provare a fare le fette biscottate a casa. 
Ci sono tante ricette online...ma per nulla leggere. L'impasto richiede l'uso di troppe uova...ma io non vorrei fare una colazione troppo pesante....ma sapevo che sul blog della mitica Paoletta "anice e cannella" avrei trovato la soluzione e infatti ecco a voi la sua super ricetta per fare delle fantastiche fette biscottate a casa.... 
Io essendo la prima volta ho fatto meta' dose e non ho usato l'olio di semi ma un olio d'oliva delicato.
Qui sotto trovate la ricetta con le dosi che ho usato io e sotto il procedimento di Paoletta.

INGREDIENTI:
250 gr di farina
35 gr di zucchero
5 gr di sale
10 gr lievito fresco
1 albume
2 cucchiai di olio di semi ( io ho usato un olio extra vergine d’oliva delicato)
1 cucchiaino di malto d’orzo
Per la spennellatura finale:
1 tuorlo
3 cucchiai di latte

Sciogliere il lievito nell'acqua (Iniziate con 210 gr, casomai aggiungete il resto al bisogno, l'assorbimento dipende dalla farina) insieme al malto, lasciar riposare 4 o 5 minuti. Impastare tutti gli ingredienti ad eccezione del sale regolando la consistenza fino ad ottenere un impasto mediamente morbido, aggiungere il sale 5 minuti prima della fine della fase di impastamento, e impastare a mano o nella planetaria per circa 20 minuti fino a che l'impasto è bello elastico.
Far riposare l'impasto circa 30 minuti a temperatura ambiente, avendo cura di coprire con pellicola.
Suddividere in 3 pezzi, sgonfiare e dare forma arrotondata. Far riposare le pezzature circa 10/15 minuti.
Schiacciare, arrotolare stretto formando dei filoncini, avendo cura di sigillare bene alla fine della formatura e lasciando la parte sigillata sotto.
Poggiare su carta forno, spennellare con la miscela di tuorlo e latte e lasciar lievitare per circa 1 ora ad una temperatura di 28°circa.
A lievitazione ultimata pennellare di nuovo e cuocere in forno a 180/200° per circa 45 minuti, dopo 30 minuti, se la superficie è colorita bene, coprire con carta forno ed abbassare la temperatura a 180°.
Far raffreddare su una gratella
Far riposare i filoni ben coperti da un telo di cotone, per almeno 18/24h ore a temperatura fresca circa 18°/20°. Se non è possibile, comunque, nel luogo più fresco della casa
Affettare i filoni ad uno spessore di 8 mm e passare in forno caldo le fette ottenute a tostare a 160°/180° (secondo il vostro forno) per circa 50/60 minuti. Devono dorare bene, ma soprattutto, asciugarsi benissimo.
Far raffreddare le fette tostate in forno semiaperto, e, una volta fredde, chiuderle bene in sacchetti per alimenti o scatole di latta.









You Might Also Like

6 commenti

  1. bellissima ricetta e bellissimo blog, complimenti!!

    RispondiElimina
  2. ottime queste fette biscottate..
    complimenti per il blog!!
    a presto!

    RispondiElimina
  3. troppo bello farle in casa !! anche io le mangio spesso .. ma posso chiederti perchè sei a dieta ? nella foto stai benissimo !

    RispondiElimina
  4. Impossibile resistereeeeeeeeeeee! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  5. Belle le tue fette! Anche io ho fatto la ricetta di Paoletta e ti assicuro che se fai la dose intera ti durano croccantissime per tantissimi giorni :-) ciao

    RispondiElimina
  6. Ecco dove avevo visto la ricetta!! da te!!!!e con il tuo permesso proverò a farle...troppo curiosa anche se sono un po' scarsa in questo ambito...

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

Like us on Facebook

SUBSCRIBE