Primi piatti

Linguine con crema di asparagi e bottarga.....e nuova collaborazione!!!

lunedì, giugno 13, 2011




For the English version click here
Buongiorno a tutti!!!!!! eccomi qui con il primo post della settimana....ho appena fatto un giro nei vostri blog....mamma mia quante cose buone ho visto!!! Mi piace tanto la nuova bacheca di blogger...e' più facile vedere gli aggiornamenti...unico problema che vedo solo una decina di post, quando poi chiedo di vederne altri si blocca. Anche voi avete lo stesso problema? spero si risolva presto...anche perché quando sono via per lavoro, spesso non guardo per giorni interi e così rischio di perdere molti aggiornamenti!!!
Ma veniamo un po a parlare di questa ricetta veramente fantastica....non mia pero'!!! Io sono stata l'esecutrice...ma l'ideatore della ricetta e della presentazione e il mio adorato maritino!!!!!
Lui e' l'esperto della bottarga....in passato ne mangiava in tutte le salse...mentre io ho iniziato ad apprezzarla da poco. Come e' nata questa ricetta??? Stavamo pensando ad un modo originale per prepararla, visto che in Sardegna più o meno si cucina sempre allo stesso modo, che e' buonissima comunque...ma vista la mia nuova collaborazione con Stefano Rocca, volevo provare qualcosa di diverso. La scorsa settimana ho preparato una semplice pasta con gli asparagi e Marcello mi ha detto di provare a mettere un po di bottarga in un angolino e vedere come ci stava. Per nostra sorpresa ci stava veramente bene!!! Quindi quando e' arrivato il pacco con i prodotti di Rocca abbiamo provato subito e il risultato e' veramente fenomenale, la bottarga si sposa benissimo con gli asparagi e la panna...una sapore delicato ma anche deciso....insomma provatela e fatemi sapere che ne pensate!!!

INGREDIENTI per 2 persone:



130 gr di linguine
250 gr di asparagi
250 ml di panna fresca
4 cucchiaini di bottarga macinata Rocca
un paio di fettine tagliate finemente di bottarga Rocca
2 spicchi d'aglio
sale quanto basta

Pulire gli asparagi, togliere la parte più dura del gambo e tagliare anche le punte, che andranno cotte separatamente. Cuocere i gambi degli asparagi per qualche minuto in acqua bollente salata.
In un tegame aparte riscaldare la panna a fuoco lento con 2 spicchi d'aglio tagliati a meta', attenzione pero' non deve bollire. Quando gli asparagi sono pronti frullare gli asparagi con la panna (senza aglio), salare a piacere, io ho messo circa 5 pizzichi di sale. Per frullare ho usato il vecchio bimby di mia madre, che e' l'ideale per avere un bella crema liscia senza le fibre degli asparagi.
Aggiungere 4 cucchiaini di bottarga macinata alla crema di asparagi, mischiare per bene con un cucchiaio. Ne frattempo cuocere la pasta e circa 2 minuti prima della fine della cottura aggiungere nella stessa pentola le punte degli asparagi. Condire la pasta con la crema, fatela saltare in padella per un po, impiattarla e decorare con altra bottarga macinata e quella tagliata a fettine!
Ecco qui un piatto veramente semplice e gustoso!!!!
Buon appetito!!!









You Might Also Like

19 commenti

  1. Adoro la bottarga e questa ricetta mi ispira tantissimo. La presentazione del piatto è davvero invitante. Bravissimi.

    RispondiElimina
  2. Ciao sono Imma del blog Dolci a gogo e volevo invitarti al mio nuovo in collaborazione con ILLA "La perla della cucina italiana" e mi piacerebbe tanto se tu partecipassi, mi raccomando ti aspetto e per tutti i dettagli passa dal mio blog!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  3. Grazie a te dell'invito!!!!!!

    Grazie mille anche a te a piedi nudi sul divano....

    RispondiElimina
  4. Complimenti per la nuova collaborazione ed ottima ricetta! ;)
    Ma io non ho trovato modifiche nella bacheca !! Mmmm..interessante! =)

    Francesca di SingerFood & Chiccherie

    http://singerfood.blogspot.com/

    RispondiElimina
  5. lo trovo un piatto di grande effetto! complimenti e in bocca al lupo per il tuo contest!

    RispondiElimina
  6. che bella ricettina!!!! bravissima!!! BACI

    RispondiElimina
  7. Sono uno spettacolo!
    Complimenti!!!

    RispondiElimina
  8. no words! ottima presentazione =) ciao

    RispondiElimina
  9. devono essere proprio buonisssssssssssimi!ciao!

    RispondiElimina
  10. Penso che questo abbinamento è golosissimo, complimenti per questa collaborazione! CIAO SILVIA

    RispondiElimina
  11. ciao Niky... che buona questa pasta!! e che bella foto!! brava!!! un bacio ELY

    RispondiElimina
  12. Io sono come tuo marito: divoratrice di bottarga. La presentazione è bellissima. Bravi e complimenti per la collaborazione. A presto

    RispondiElimina
  13. Bellissima questa pasta, io adoro gli asparagi e queste linguine sono davvero golose! baci

    RispondiElimina
  14. Nicoletta!! Queste linguine sono irresistibili!!! Davvero complimenti per l'accostamento a cui non ho mai pensato!!
    Franci

    RispondiElimina
  15. Finalmente sto riuscendo a vedere il tuo aggiornamento , ho fatto un sacco di cose tra le altre portare la macchina dal meccanico , il che mi ha tolto gran parte del tempo a disposizione perchè ovviamente devo necessariamente fare tutto a piedi , ma un conto è farlo quando si ha voglia ed un conto è farlo forzatamente ... troppo bella questa ricetta , la bottarga si usa anche qui in Sicilia ed è una vera bontà , peccato che se si esagera diventa tutto salato , io non la uso spesso perchè in paese è difficile da trovare e quindi mi capita raramente di prenderla fuori paese . Ti auguro una buonissima serata :-)

    RispondiElimina
  16. Very nice linguine recipe, look forward to trying, thanks.

    RispondiElimina
  17. Asparagi e bottarga, fantastico abbinamento, la provo subito!!

    RispondiElimina
  18. Questa pasta e la combinazione sono quanto mai unici e meritano tutti complimenti ricevuti.

    Un combinazione nuova e innovativa che contrariamente alle solite ricette evita l'effetto di salato (A cui si riferisce “housewives”)

    Qui si vede il vero e proprio matrimonio di ingredienti, rispettandone il gusto ed esaltandone il sapore. Indubbiamente potrebbe essere la ricetta dell'estate per intrattenere gli amanti della bottarga e per acquisirne dei nuovi.

    Eccellente.

    P.S. Peccato solo che le idee culinarie non si possa brevettare. In ogni caso lo sponsor in questi casi dovrebbe premiare certe idee geniali.

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

SUBSCRIBE