Pane

Chiocciole al parmigiano!!

giovedì, aprile 07, 2011

For the English version click here!!!!
Ogni volta che sono in partenza per andare a lavoro mi fermo sempre nell'edicola dell'aeroporto e compro le mie riviste di cucina preferite sia in Italia che a Londra..... nei voli che faccio da passeggera (non quando lavoro ;-) !! ) mi rilasso sfogliando queste riviste e penso a cosa preparare al mio rientro a casa... La settimana scorsa ho comprato "Sale e pepe" e devo dire che ci sono tante ricettine veramente carine e interessanti. E questa ricetta l'ho trovata proprio nell'ultimo numero di sale e pepe...
Ho trovato questi panini veramente carini e ormai mi conoscete e sapete bene che quando trovo nuove ricette di pane non resisto e devo subito sporcare le mie manine con la farina!!!!
Purtroppo non avevo visto bene l'orologio quando ho iniziato a impastare, quindi una volta preparato il lievitino mi sono resa conto che era troppo tardi (le 8 di sera) quindi l'ho lasciato lievitare tutta la notte...pero' mi sono resa conto solo dopo che non era necessario mettere cosi' tanto lievito...
Vi riporto qui la ricetta come si trova nella rivista e in rosso ho messo le mie variazioni...

INGREDIENTI per 6 persone
500 gr di farina tipo 0
17 gr di lievito di birra fresco
80 gr di parmigiano reggiano grattugiato (per me e' troppo, sono molto forti i panini e proverei con 50 g)
un cucchiaino di zucchero (io ho usato il malto d'orzo)
0,3 dl di olio extra vergine d'oliva
acqua
10 g di sale

Setacciate la farina, pesatene 100gr, trasferitela in una ciotola, unite il lievito sbriciolato, lo zucchero e un dl di acqua tiepida, mescolate e lasciate lievitare il composto in un luogo tiepido per 30 minuti.
Disponete la farina rimasta sulla spianatoia, versate al centro il composto lievitato, 10 gr di sale, il parmigiano, 0,3 dl di olio e 1,5 dl di acqua tiepida e impastate gli ingredienti per 10 minuti.

Formate un panetto, disponetelo in una ciotola leggermente oliata, incidetelo a croce e lasciatelo lievitare coperto, in luogo tiepido per almeno un' ora e mezza.
Sgonfiate leggermente l'impasto, dividetelo in panetti da 40 gr, riduceteli a cordoncini del diametro di circa 1 cm e arrotolateli in spirali semplici o doppie.

Trasferite i panini preparati su una teglia da forno rivestita di carta oleata, tagliuzzate la superficie delle spirali semplici con una forbice per creare un effetto decorativo, coprite la teglia con fogli di alluminio disposti a campana ( io ho usato lo scottex bagnato e strizzato) e lasciate lievitare per circa 40 minuti. Cuocete in forno già caldo a 220º per circa 20 minuti e fateli raffreddare.
Vi consiglio mentre fatte i cordoncini di coprire l'altra pasta con la pellicola trasparente perche' la pasta tende a seccarsi e poi diventa difficile fare i cordoncini, io ho trovato un po di difficoltà a fare gli ultimi per quello..avevo anche le mani secche e non riuscivo ad arrottolarli e ho dovuto inumidire le mani.


You Might Also Like

7 commenti

  1. Perfette e sicuramente saporitissime!
    A presto
    Gialla

    RispondiElimina
  2. bellissimi !! Sai che i panini con forma ad S qui vanno alla grande ?' solo che in genere hanno sopra i semi di sesamo ! Il malto d'orzo non lo conoscevo fino ad un anno fa , poi l'ho scoperto e non me ne sono più staccata .. Ti sono venuti una favola questi panini ...te ne ruberei volentieri un pezzo ... io se li farò credo che ne impasterò mezza dose .
    Baciuzzi carissima

    RispondiElimina
  3. complimenti!mettono l'acquolina solo a guardare!!!

    RispondiElimina
  4. ... e brava la fornarina!!!!

    Complimenti!

    RispondiElimina
  5. Avrei in mente un ripieno diverso per ogni panino che hai preparato, perfetti, bravissima!

    RispondiElimina
  6. Che belli e che buoni, vorrei riuscire a farli un giorno ci provo! Ciao Alex

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

Like us on Facebook

SUBSCRIBE