Dolci

Is Zippulas!!!!

martedì, marzo 08, 2011


For the English version click here!!!
E finalmente questo carnevale sono riuscita a fare almeno l'ultimo giorno le zeppole sarde....odio friggere e quindi non amo molto fare questi dolci ma oggi le stavo proprio desiderando e ogni tanto un dolcino ci vuole no? Quando abitavo in Sardegna ne mangiavo talmente tante ogni anno, anche perché nelle pasticcerie si trovano dal 7 gennaio fino al giorno della pentolaccia! Oltretutto sono, come tutti i dolci di carnevale, veramente facili da fare.
Con questo post colgo anche l'occasione di parlarvi di un nuovo sito dove ho registrato il mio blog...il sito e' foodbloggers.it ed e' l'aggregatore dei blog food italiani. Qui puoi trovare tantissimi blog e quindi tantissime ricettine, e ogni mese si può partecipare ad un contest con un tema diverso.
Ma torniamo alla ricetta delle mie frittelle di carnevale preferite!!!! Oggi vi do le dosi per pochissime zeppole, io sono a casa da sola oggi e quindi non ne volevo fare tante, ne sono uscite circa 13. Poi sono stata velocissima perche' per la prima volta ho impastato con il vecchio bimby che mi ha regalato mia mamma.....

INGREDIENTI:
250gr di farina
1 uovo
100g di latte tiepido
15gr di lievito di birra
mezza bustina di zafferano
circa 50gr di ricotta (io ho usato quella di pecora)
la scorza grattugiata di un'arancia
una bustina di vanillina
un goccio di maraschino

Ho fatto intiepidire un po il latte, ho separato il tuorlo dall'albume che ho poi montato a neve.
Ho messo nel bimby tutti gli ingredienti tranne il latte e l'albume montato a neve. Ho fatto mischiare per bene questi ingredienti per qualche secondo e poi ho aggiunto il latte poco alla volta una volta amalgamato tutto per bene e l'impasto e' risultato bello liscio ho aggiunto gli albumi montati a neve. Ho trasferito tutto in una ciotola, ho coperto con la pellicola trasparente e ho fatto lievitare circa 3 ore.

Si mette quindi sul fuoco una capace padella colma d'olio e quando questo è caldissimo, si cuociono le frittelle prendendo con le mani bagnate nell'acqua dei pezzetti di pasta a cui si da la forma di una ciambella rotonda e bucata al centro. Quando le frittelle sono dorate da entrambi le parti si levano dall'olio e si spolverano abbondantemente di zucchero semolato.





You Might Also Like

8 commenti

  1. nikyyyyyyyyy ciao tesorona!!!! come stai??? ti sei regalata un bel dolcetto eh... hai fatto proprio bene.... si vede come sono belle morbide. adesso vado anch'io a vedere per questa iscrizone così ci ritroviamo.... un bacione ELY

    RispondiElimina
  2. sono da provare!! brava! baci buona serata!

    RispondiElimina
  3. Un richiamo troppo goloso queste ciambelline che sono sicura una tira l'altra...il probelema è riuscire a fermarsi :)

    Bacio e buona giornata
    diariodicucina.blogspot.com

    RispondiElimina
  4. Niky le tue zippulas mi stanno sussurrando: prendimi, mangiami, ehehe se potessi ne prendere mica una, ben due anzi no, tre, che golosa che sono, lo so, ma sono troppo bbbbbuone! da creare dipendenza. Certo che a me tutti 'sti dolci fritti quest'anno mi stanno uscendo dalle orecchie :-D devo cominciare a fare una bella disintossicazione che poi tanto gia' so, si ricomincia a magna' nel periodo di Pasqua :-)
    Un baci8

    RispondiElimina
  5. Buoneeee! Questi dolci li faceva anche la mia cara nonna, ma lei era di Caserta e le chiamava zeppole! Sono fantastiche!
    Approfitto per invitarti a partecipare al mio contest dedicato ai dolci con le mele:

    http://morenaincucina.blogspot.com/2011/03/il-mio-primo-contest-dolcemente-mela.html

    Ti aspetto!

    RispondiElimina
  6. Ciao Niky, ripasso per un saluto, spero tu stia bene. un bacio.

    RispondiElimina
  7. Grazieeeee a tutte!!!!!!!

    Kiki ho messo un post di la'...comunque tutto bene grazie!!!!

    RispondiElimina

I commenti volgari, maleducati e anonimi verranno cancellati!
Grazie per i vostri commenti!!!

Google+ Badge

Like us on Facebook

SUBSCRIBE